Ricerca personalizzata
 
 
 
 

diario di Viaggio a cipro

 

Nicosia
DIARIO DI VIAGGIO A CIPRO - 1° giorno partenza dall'Italia.
Per quest'anno non avendo idee per dove andare durante le ferie, andiamo in agenzia di viaggi, ci propongono alcuni viaggi, a noi piace un viaggio a Cipro di 10 giorni, con il solo biglietto aereo, e la prima notte in hotel, e con il noleggio della macchina. Ci informiamo tramite internet, e decidiamo di andare nella località di Agia Napa, e qui cercare da dormire per i 10 giorni di soggiorno, ed avendo la macchina, base di partenza per le escursione che contiamo di fare. Partenza dalla Malpensa il 5 di Agosto 2002.

DIARIO DI VIAGGIO A CIPRO - 10 giorni a Cipro
Arriviamo all'aeroporto di Larnaca, verso sera, prendiamo i nostri bagagli, e andiamo dall'agenzia di noleggio auto, per ritirare la macchina che abbiamo prenotato con il viaggio. Dobbiamo prendere confidenza con il mezzo, e con la guida a sinistra, con qualche difficoltà prendiamo l'autostrada per Agia Napa, che dista circa 40 chilometri da Larnaca, cerchiamo l'hotel che è situato parecchio fuori dal centro, qui abbiamo prenotato una sola notte, anche se l'hotel è molto bello, domani cercheremo qualche cosa più vicino al centro. Il giorno seguente cerchiamo e troviamo una camera, poco lontano dalla piazza principale della città, e dalla spiaggia. Anche se spartana la camera ha l'aria condizionata, cosa fondamentale a Cipro per il caldo umido che a volte è insopportabile. Disfiamo le valige ci cambiamo ed andiamo in spiaggia, per prendere confidenza con il posto, ma la vera sorpresa qui ad Agia Napa, è
cartolina di agia napala vita notturna, con moltissimi locali, e gente in giro a tutte le ore della notte. Ci sono anche alcuni buoni ristoranti, in uno di questi, ci andremo più di una volta, preparano dei piatti di carne e di pesce cucinati al momento, davvero succulenti. Nei giorni a seguire faremo due escursioni una a Nicosia la capitale distante circa un centinaio di chilometri, ed una in barca alla città fantasma di Famagosta. Nicosia la capitale di Cipro, è divida in due dal 1974, dopo la guerra tra greci ciprioti ed i turchi, qui si trova l'ultimo muro d'Europa, dopo la caduta del muro di Berlino. Vorremmo andare a visitare anche la parte turca della città, ma la cosa si rivela piuttosto difficile, almeno qui in città e durante il ritorno, in un punto dove l'autostrada passa molto vicino al confine, proviamo ancora ma anche qui non riusciamo a passare nella parte turca.
La seconda escursione che facciamo, è in barca alla città fantasma di Famagosta, anche se la città la vedremo solo da lontano, perchè è nella parte turca di Cipro e non abbiamo il permesso di arrivarci. Comunque vediamo scenari marini molto belli, e splendide insenature dove ci fermiamo per fare il bagno, anche se il mare è un pò mosso, cosa che ci farà tornare con il pulman. Trascorsi i 10 giorni di vacanza fra qualche escursione e serate in disco, purtroppo dobbiamo ritornare a casa. Questa vacanza la consiglio a chi ama vivere la notte, specialmente se andate ad Agia Napa.

Home > Viaggi > Diario di viaggio Cipro
 
 
 

aggiornato il 28-07-2011
top