Ricerca personalizzata
 
 
 
 

Guida Turistica su helsinki dal nostro viaggio in scandinavia

 


A meno di 200 km dal confine con la Russia, la città di Helsinki è una città d'acqua distesa attorno alla piatta penisola che costituisce il suo nucleo storico. Fondata nel xvi secolo come piccolo porto svedese (Helsingfors), è stata radicalmente ricostruita e ampliata all'inizio del xix secolo, in seguito all'annessione della Finlandia all'impero russo. Dal 1812 è la capitale del Paese, Stato indipendente dal 1917.
Helsinki capitale della Finlandia,detta anche la città bianca del nord, si estende su circa 200 isole e sulla terraferma.
Il cuore della città senaatintori ( piazza del senato) è opera di due archittetti ( Carl Ludwig Engel e Johan Albrekt Ehrenstrom).
Attorno alla piazza del del senato ci sono molti edifici interessanti, sulla quale domina la Cattedrale luterana in origine chiamata chiesa di San Nicola l'opera più importante di Engel. Davanti alla grande scalinata che porta alla cattedrale, in mezzo alla piazza, campeggia il monumento di Alessandro II, lo zar che i finlandesi sotto un certo aspetto stimarono e persino adorarono.Sugli altri due lati della piazza si trovano, da una parte, il palazzo dell'università e quello della sua biblioteca, dall'altra il palazzo del consiglio dei ministri.
A parere di molti di questi edifici il più notevole e quello della biblioteca ispirato alle terme dell'antica Roma.
Un altro edificio di notevole interesse è la cattedrale Uspenski Che domina dall'alto sulla città.
kauppatori, la colorita piazza del Mercato, davanti al porto e forse il luogo di passaggio preferito dai turisti. Li i pescatori venuti dall'arcipelago vendono il pesce direttamente dalle loro barche, e i contadini che un tempo venivano a Helsinki con i loro cavalli, oggi arrivano con i furgoni, carichi dei prodotti di loro orti.
Helsinki è nota per la sua buona tavola e per i ristoranti russi , dove si mangia ancora secondo le ricette della tradizionale cucina zarista del periodo di pietroburgo.
Hesinki è una città accogliente relativamente piccola, dove si può andare ovunque a piedi.

Consigli per un viaggio
Il periodo migliore per un viaggio ad Helsinki è l'estate, perchè il periodo invernale è molto rigido.

IL CLIMA
Nonostante la latitudine (più a nord di Stoccolma e della stessa San Pietroburgo), le temperature sono mitigate dalla Corrente del Golfo: se d'inverno si scende fino a -20 °C, d'estate - quando la latitudine fa durare il chiarore del giorno fino alle 11 di sera - si può salire anche oltre i +30 °C.

COSA FARE
Un'esperienza da non perdere è quella della sauna, che è stata inventata qui, e continua a prosperare. Di norma, la si fa nel tardo pomeriggio, finito il lavoro. Da vedere è una partita di pesa-palio, il tipico baseball locale. Se non avete intenzione di mangiare pane di segala farcito di lardo, carne di maiale e pesce, non ordinate kalakukko. Il poropaisti è arrosto di renna. Più vicini al nostro palato il salmone, le aringhe e il pesce salato. Le bevande alcoliche sono particolarmente care.

PRINCIPALI MUSEI
Kansallismuseo. Il Museo Nazionale è ospitato in un altro interessante edificio, opera, tra gli altri, di Saarinen (1905-10) ed è dedicato all'arte, alla storia e al folclore della Finlandia.
Suomen rakennustaiteen museo.
La Finlandia è giustamente orgogliosa del proprio contributo all'architettura e al design in Europa: questo museo è dedicato all'architettura finlandese.
Ulkomuseo.
L'isoletta di Seurasaari, a nord-ovest della città, unita da una passerella alla Seurasaantie, è quasi interamente occupata da questo straordinario museo all'aperto.
SPAZI PUBBLICI
Esplanadi. Delle tre principali direttrici che si dipartono dal centro storico, l'Esplanadi, più breve e centrale, è la più bella.
Kauppatori. La piazza del Mercato è il vero cuore pulsante della città moderna.
Senaatintori. La grande piazza rettangolare è il centro monumentale di Helsinki.
Suomenlinna. Il gruppo di sei isolette a sud della città, trasformato nel xvhi secolo in una fortezza ritenuta imprendibile, è ora meta di una piacevole gita.
DA VEDERE
Finlandia-talo. Se non il più bello, certo il più noto degli edifici che formano l'itinerario delle opere di Aalto a Helsinki.
Kaartin kasarmi. Di Carl Ludwig Engel, vero creatore della città, è questa severa e insieme elegante costruzione militare (1824-25), una delle più significative opere dell'architetto.
Rautatieasema. La stazione centrale (1914), grandiosa mole di forme asciutte e rigorose, in mattoni e con un'alta torre di granito, è il capolavoro di Eliei Saarinen.

Home > Viaggi > Scandinavia > Guida turistica Helsinki
 
 
 

aggiornato il 26-12-2012
top