Ricerca personalizzata
 
 
 
 

Diario di Viaggio in scandinavia, Dalla Finlandia alla norvegia (1992)

 

DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 1° Giorno
Partenza dall'Italia.
Verso le 4 del mattino ci troviamo, io ed i miei compagni di viaggio per la partenza, dopo aver caricato la macchina con tutto il necessario per il viaggio, partiamo per la Finlandia, dove pensiamo di arrivare entro due giorni dalla partenza, per oggi contiamo di arrivare a Lubecca (Germania del nord ) per imbarcarci sul traghetto che ci porterà direttamente in Svezia. Durante la giornata, facciamo alcune fermate, in Svizzera nell'incantevole paesino di Uznach (a sud di Zurigo) dove un nostro amico ha dei parenti, e per fare delle compere.
Dopo averli salutati partiamo, abbiamo ancora parecchi chilometri prima di imbarcarci, comunque le autostrade svizzere e poi quelle tedesche, sono ampie e scorrevoli, e anche poco trafficate, ( un consiglio per chi deve viaggiare sulle autostrade tedesche, non ci sono limiti di velocità, ma dove per qualsiasi motivo si trovano dei cartelli che limitano la velocità, attenti perchè la polizia è molto severa nel farli rispettare, e si rischiano pesanti multe). Dopo qualche sosta per uno spuntino, verso le 10 di sera arriviamo al porto di Travemünde, vicino Lubecca per imbarcarci. Con qualche difficoltà riusciamo a farci capire, ( nessuno di noi mastica il tedesco) ed ad imbarcarci per la Svezia.

DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 2° Giorno
Arrivo In Svezia.
Il mattino seguente arriviamo al porto della cittadina svedese di Trelleborg, dopo aver espletato le formalità doganali ( Per entrare in Svezia nel 1992 serviva ancora il passaporto, ora non più), partiamo per kapellskar, a nord di Stoccolma dove prenderemo un secondo traghetto per la Finlandia. Le strade svedesi sono belle ma non sempre il percorso è autostradale, quindi la marcia è più lenta, ma in compenso il paesaggio svedese e molto bello, è tutto un susseguirsi di laghi piccoli e grandi, e di foreste.
Verso le 6 del pomeriggio arriviamo a kapellskar , dove ci imbarchiamo per la località finlandese di Naantali, dove arriveremo al mattino. La traversata è un pò movimentata per il mare agitato, e dopo aver mangiato qualche cosa al ristorante della nave andiamo a dormire.

DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 3° Giorno.
Arrivo In Finlandia.
Una volta sbarcati dal traghetto, partiamo per Kuopio, una cittadina finlandese a 320 km a nord di Helsinki, la prima meta del nostro viaggio.
Ma durante il percorso decidiamo di fermarci un giorno a Tampere, terza città per numero di abitanti della Finlandia, e verso mezzo giorno arriviamo. Dopo aver trovato l'ostello della gioventù (sistemazione che abbiamo deciso di usare per tutto il Viaggio), e aver sistemato la macchina, andiamo a fare un giro in città.

DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 4° 5° giorno
Tampere
Visto che la città è molto bella decidiamo di restare per un altro giorno, e girarla per vedere cosa può offrire.
Tampere è una città immersa nel verde con bei parchi: all'interno del parco Särkänniemi si trovano una torre panoramica, uno zoo e un acquario, in quello di Näsipuisto sorge il Castello di Näsi al cui interno è allestito un bel museo di arte e storia. Ci sono poi, diversi begli edifici contemporanei e la Chiesa di Kaleva, del 1966.
verso sera decidiamo di passare qualche ora, in uno nei vari locali molto frequentati della città, per berci una birra, ma siccome il mattino seguente dobbiamo alzarci presto, non facciamo le ore piccole.

DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 6°7°8° Giorno
Kuopio
Alle 6 partenza per Kuopio, dove arriviamo verso mezzogiorno, cerchiamo l'ostello della gioventù, che resta però un po fuori città questo ci obbliga ogni volta che vogliamo andare in centro, a usare la macchina.
In compenso l'ostello è un bell'edificio in legno molto accogliente immerso nel verde, ed in riva ad un lago, il paesaggio è da cartolina.
Una volta sistemati i bagali decidiamo di fare un giro in centro per prendere confidenza con la città.
Nei tre giorni successivi passiamo le giornate girando e visitando Kuopio, e alla sera ci divertiamo nei molti locali della città.
( Diario di viaggio scandinavia - kuopio ).

DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 9° Giorno
Lappeenranta
Il nono giorno di buon ora partiamo per la cittadina di Lappeenranta vicino al confine con la Russia, questa meta non l'abbiamo scelta a caso, vogliamo vedere se riusciamo ad entrare in Russia, impareremo successivamente che senza visto, richiesto all'ambasciata russa ad Helsinki, con 15 giorni di anticipo, è impossibile entrare sul territorio russo. Arriviamo verso sera ci sistemiamo ed andiamo a dormire.
Al mattino ci dirigiamo in frontiera, ma come gia detto non riusciamo a passare. Con rammarico decidiamo allora di andare ad Hesinki la seconda meta del nostro viaggio.
cartolina di helsinki
DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 10° 11° 12° 13° Gior.
Helsinki
Durante il tragitto per Helsinki facciamo tappa in un incantevole cittadina, Porvaa Borgo, il centro storico è caratterizzato da stradine strette, e dalle tipiche case in legno.
Verso sera arriviamo ad Helsinki, cerchiamo il solito ostello, quello di Helsinki sembra un hotel a 3 stelle in riva al mare e poco lontano dal centro.
Durante i giorni successivi visitiamo la città, che offre molte cose da visitare, e la sera nei locali della capitale, facciamo delle conoscienze interessanti, i finlandesi specialmente le ragazze sono molto socevoli, e la città è piuttosto sicura anche durante le ore notturne.
( Diario di viaggio scandinavia - Helsinki )

DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 14° Giorno
Ritorno in Svezia
Lasciamo Helsinki, e ci imbarchiamo per ritornare in Svezia, passiamo la notte sul traghetto, che sembra più una nave da crociera, per tutto quello che offre a bordo. Un consiglio noi per questo viaggio abbiamo usato i traghetti della Viking line sono i più economici.

DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 15° 16°17° Giorno
Oslo
Arrivati a Stoccolma, decidiamo di partire per Oslo, e di non fermarci, anche se Stoccolma è una bella città da cartolina di oslovisitare, ma non possiamo vedere entrambe, perchè il tempo a nostra disposizione, è ancora poco.
Arriviamo nel tardo pomeriggio, e dopo aver cercato inutilmente l'ostello, ci sistemiamo in un campeggio fuori città, è un pò una seccatura, perchè ogni volta che si entra in città bisogna pagare il pedaggio, è comunque un rimedio piuttosto economico e ci adeguiamo, visto il costo di hotel e della vita in generale, che in Norvegia e piuttosto alto.
Alla sera del 17 giorno ci imbarchiamo sull'ennesimo traghetto, che ci porterà in Danimarca.
( Diario di viaggio scandinavia - Oslo )

DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 18° Giorno
Arrivo in Danimarca
Arrivati in Danimarca riprendiamo il nostro viaggio, e puntiamo decisi verso l'italia e verso la fine del nostro viaggio in Sacandinavia.

DIARIO DI VIAGGIO SCANDINAVIA - 19° Giorno
Ritorno in Italia
Verso sera facciamo una sosta forzata a Livigno perchè la macchina ha un piccolo problema, decidiamo così di fermarci per passare un ultima sera in viaggio, ma purtroppo non riusciamo a trovare un posto in hotel sono tutti strapieni, ripartiamo allora per casa dove giungiamo molto stanchi a notte inoltrata.

 
[ Torna in cima alla pagina ] aggiornato il 11-06-2014