Ricerca personalizzata
 
 
 

Houston - texas

 


Houston hotel
ristoranti vita notturna
www.tripadvisor.it
www.omnihotels.com/
magnoliahotelhouston
www.hotelderek.com/
hyattregencyhouston
www.cpdowntown.com/
hotelzazahouston.com/
www.b4-u-eat.com/
nightlife

Link utili
visithoustontexas.com/
www.houstontx.gov/
www.uh.edu/
www.houston.org

Quotidiani online
www.chron.com/
www.houstonpress.com/
www.theepochtimes.com/

Le capitali degli stati dell'unione
Montgomery
Juneau
Phoenix
Little Rock
Sacramento
Denver
Hartford
Dover
Tallahassee
Atlanta
Honolulu
Boise
Springfield
Indianapolis
Des Moines
Topeka
Frankfort
Baton Rouge
Augusta
Annapolis
Boston
Lansing
St. Paul
Jackson
Jefferson City
Helena
Lincoln
Carson City
Concord
Trenton
Santa Fe
Albany
Raleigh
Bismarck
Columbus
Oklahoma city
Salem
Harrisburg
Providence
Columbia
Pierre
Nashville
Austin
Salt Lake City
Montpelier
Richmond
Olympia
Charleston
Madison
Cheyenne
IMMAGINI

DESCRIZIONE STORIA E LUOGHI TURISTICI ECONOMIA

Houston è una città degli Stati Uniti, fondata nel 1836 nel sud-ovest del Texas. Sede della contea di Harris, la sua area metropolitana è una delle cinque più popolate del territorio americano. Ha avuto il nome dal primo presidente della Repubblica del Texas, il generale Sam Houston. La città di Houston si trova nei pressi della baia di Galveston, sulla costa del Golfo del Messico, con la quale è collegata attraverso un canale che permette la navigazione di navi di grandi dimensioni. La città è circondata dal fiume San Jacinto e da una serie di torrenti e zone paludose. Data la sua latitudine e la vicinanza al Golfo del Messico, Houston gode di un clima semitropicale, con inverni brevi e miti ed estati lunghe calde ed umide. La temperatura media annuale è di 20'5 °C, 12 °C in gennaio e 29 °C durante il mese di Luglio. Houston si trova in una zona colpita dagli uragani che periodicamente colpiscono la città e causano gravi danni, come nel 1960 e 1983.
Storia - La regione dove oggi si trova Houston ha una storia lunga ricca e varia. Gruppi di discendenti dei primi uomini che attraversarono lo stretto di Bering, si stabilirono lì molte migliaia di anni prima della nostra era. Quelle tribù si diffusero gradualmente, fondando una cultura indigena sul Golfo del Messico, nella sezione nord della costa dello stato attuale del Texas. Varie relazioni degli esploratori spagnoli, scritte nei secoli XV e XVI, menzionano i primi incontri tra gli europei ed i nativi del Texas orientale. Secondo la descrizione degli spagnoli, gli indigeni erano feroci e sanguinari, cosicché i visitatori optarono per continuare verso altre regioni del sud-ovest, e l'area che oggi occupa Houston rimase disabitata per molto tempo. Al termine della guerra del 1812, alcuni bucanieri dei Caraibi, tra cui Jean Lafitte, si stabilirono per breve tempo sull'isola di Galveston, a sud della città di Houston. Ancora oggi si racconta la leggenda che afferma l'esistenza del tesoro dei pirati presumibilmente sepolto lì da Lafitte e dei suoi compagni. Meno di venti anni più tardi cominciarono ad arrivare nel Texas immigranti dai territori degli Stati Uniti; in quello tempo, l'area faceva parte del territorio del Messico che aveva ottenuto l'indipendenza dalla Spagna nel 1818. In un primo momento il Messico accolse i nuovi coloni, ma man mano che la popolazione di nordamericani cresceva, sorsero delle controversie tra questi ed il governo messicano. Le controversie si trasformo in una guerra per l'indipendenza che iniziò nel 1836. La zona dove oggi si trova Houston fu l'epicentro del conflitto, vinto dai nordamericani grazie a cruenti attacchi a sorpresa. Il generale Sam Houston si distinse nella guerra e dopo l'indipendenza della Repubblica del Texas occupò l'incarico di primo presidente della nuova nazione. In omaggio a questo personaggio, la città di Houston porta il suo nome. Houston crebbe lentamente ma costantemente. Nel 1870, secondo il censimento della popolazione, questa era la terza città più grande del Texas, nonché un centro vitale del trasporto fluviale e ferroviario. Fu principalmente un centro di distribuzione, ma contemporaneamente cominciava ad emergere, un'attiva industria del legno. Tre eventi durante i primi sessanta anni del secolo XX segnarono Houston indelebilmente, e trasformarono la tranquilla città nella metropoli più importante del sud-ovest degli Stati Uniti. In primo luogo, la scoperta del petrolio nel 1901 che generò immense fortune e diede a Houston un enorme potere economico. Il secondo, accadde nel 1914, e fu la costruzione di un canale navigabile, un colossale progetto che trasformò Houston in porto petrolifero. Il terzo avvenimento fu la decisione della NASA, nel 1961, di stabilire a Houston il centro delle operazioni per voli spaziali.
La crisi mondiale del petrolio del 1973, verificatasi per la decisione dell'OPEP, (Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio), di controllare la produzione di greggio, consacrò Houston come centro energetico del paese. Come conseguenza di ciò, a metà degli anni ottanta, la città fu la sede di otto delle dieci maggiori compagnie del settore energetico, come di duecento raffinerie e più di cinquemila imprese collegate. Nonostante il petrolio, Houston ha iniziato una fase di diversificazione industriale che l'ha portata a diventare un centro di servizi e informazioni.
Luoghi turistici e cultura - I ventidue distretti scolastici della zona di Houston servono oltre a mezzo milione di alunni. In materia di educazione superiore, Houston è uno dei maggiori centri accademici del paese, con tre istituti di grande fama. Il più antico è la Rice University, mentre il più grande è l'Università di Houston. La Texas Southern University è il terzo istitito tra quelli più prestigiosi. La Rice University è la sede di una delle maggiori risorse scientifiche del paese, (il Centro Woodson per la ricerca) che ospita, tra gli altri, un importante archivio sulla storia dell'avventura spaziale americana.
Houston è una delle quattro città del paese che ha compagnie permanenti di balletto, teatro ed opera, oltre ad un'orchestra sinfonica. Il Centro Wortham, un imponente complesso culturale, è la sede della Grande Opera di Houston e del Balletto di Houston.
Houston e ricca di musei e gallerie, come il Museo di Scienze Naturali ed il Museo d'Arte del West americano. Il Museo di Belle arti offre un'importante collezione di arti decorative americane. Houston è anche sede del famoso Menil Collection con opere d'arte del XX Secolo, medievali e bizantine.
Economia - Vivace attività economica della città basata sulle grandi risorse agrìcole (è uno dei più grandi mercati cotonieri del paese), minerarie (le risorse petrolifere texane hanno qui il loro centro d'affari), sulla fiorente attività industriale (chimica, meccanica e alimentare) e sull'attività commerciale incentrata sul porto, il terzo del paese. E' sede del Lyndon B. Johnson Space Center, base operativa e centro di addestramento per i voli spaziali, della Nasa. Negli ultimi 25 anni la sua popolazione, assai eterogenea (asiatici, neri, ispanici) è quintuplicata. L'intera popolazione dell'area metropolitana di Houston è di 3,7 milioni di persone.

Numeri utili
Prefisso telefonico - 713 281
Numero per le emergenze 911

Ospedali
Harris County Hospital District Hospitals
5656 Kelley St
Houston, TX 77026 tel. (713) 566-5100


Polizia
Houston Police Station
7525 Sherman St
Houston, TX 77012 tel. (713) 928-4600

Houston Police Dept
1 review
2202 St Emanuel St
Houston, TX 77003 tel.(832) 394-0200



Home > Stati degli Stati uniti > Texas > Houston
 
 
 
aggiornato il 3-12-2011
top