Ricerca personalizzata
 
 
 

i 50 stati degli stati uniti con tutte le loro capitali

 

Gli stati e le capitali dell'unione

ALABAMA - Montgomery
ALASKA - Juneau
ARIZONA - Phoenix
ARKANSAS - Little Rock
CALIFORNIA - Sacramento
COLORADO - Denver
CONNECTICUT - Hartford
DELAWARE - Dover
FLORIDA - Tallahassee
GEORGIA - Atlanta
HAWAII - Honolulu
IDAHO - Boise
ILLINOIS - Springfield
INDIANA - Indianapolis
IOWA - Des Moines
KANSAS - Topeka
KENTUCKY - Frankfort
LOUISIANA - Baton Rouge
MAINE - Augusta
MARYLAND - Annapolis
MASSACHUSETTS - Boston
MICHIGAN - Lansing
MINNESOTA - St. Paul
MISSISSIPPI - Jackson
MISSOURI - Jefferson City
MONTANA - Helena
NEBRASKA - Lincoln
NEVADA - Carson City
NEW HAMPSHIRE - Concord
NEW JERSEY - Trenton
NEW MEXICO - Santa Fe
NEW YORK - Albany
NORD CAROLINA - Raleigh
NORD DAKOTA - Bismarck
OHIO - Columbus
OKLAHOMA - Oklahoma city
OREGON - Salem
PENNSYLVANIA - Harrisburg
RHODE ISLAND - Providence
SUD CAROLINA - Columbia
SUD DAKOTA - Pierre
TENNESSEE - Nashville
TEXAS - Austin
UTAH - Salt Lake City
VERMONT - Montpelier
VIRGINIA - Richmond
WASHINGTON - Olympia
WEST VIRGINIA - Charleston
WISCONSIN - Madison
WYOMING - Cheyenne
DISTRICT OF COLUMBIA
STATI UNITI - DIPENDENZE DEI CARAIBI
STATI UNITI - DIPENDENZE DEL PACIFICO

CARTINA STATI FEDERALI | INFO GENERALI STATI UNITI DALLA SEZIONE CAPITALI | STORIA

GLI STATI DEGLI STATI UNITI ( USA ) FORMA DI GOVERNO DESCRIZIONE

In questa pagina non parleremo degli Stati Uniti in generale ma dei 50 stati che li compongono. II 4 luglio 1960, giorno dell'anniversario dell'indipendenza degli Stati Uniti, un'altra stella viene aggiunta alle altre, sulla bandiera degli U.S.A. (United States of America): la cinquantesima. E' la stella che rappresenta le isole Hawaii, che proprio quell'anno entrano a far parte degli Stati Uniti d'America. Ogni stella delle cinquanta poste sul campo azzurro sulla bandiera degli U.S.A. sta a rappresentare uno stato. Le sette bande orizzontali rosse e le sei bianche rappresentano i 13 stati originari, cioè le prime colonie britanniche diventate indipendenti il 4 luglio 1776.
Gli Stati Uniti sono oggi una federazione di 50 Stati, tutti a regime repubblicano, oltre al distretto federale, denominato Columbia, nel quale si trova la capitale. Venne creato appositamente (il governo vi si stabilì nel 1800) perché gli U.S.A. avessero un centro politico distinto dalle altre capitali.
Ogni stato ha una sua costituzione (che deve garantire il regime repubblicano) ed un suo governo. Responsabile di ogni stato è il Governatore, eletto a suffragio universale.
Ogni Stato viene poi rappresentato nel Congresso da 2 senatori e da un numero di deputati proporzionale al numero degli abitanti.
Il Presidente ed il Vicepresidente degli USA vengono eletti ogni 4 anni da un'Assemblea eletta dai Collegi, che corrispondono a ciascuno Stato americano, il potere esecutivo viene retto dal Presidente e dai suoi Capi di Dipartimento. Ogni anno il Presidente degli Stati Uniti presenta al Congresso, composto dai 100 membri del Senato e dai 435 membri della Camera dei Rappresentanti, una relazione sullo "Stato dell'Unione". I Senatori, presieduti dal Vicepresidente, sono eletti ogni 6 anni, i Rappresentanti della Camera ogni 2. La Costituzione americana è una delle più antiche del mondo essendo stata approvata nel 1787. Fino ad oggi ha subito una trentina di emendamenti, che non ne hanno alterato lo spirito libertario originale. Un discorso a parte merita la pena di morte, fortemente approvata dalla maggioranza della popolazione degli Stati Uniti. La condanna alla pena di morte è prevista per circa 60 reati tra cui quelli legati al traffico di droga, il dirottamento aereo, gli attentati al Presidente della Repubblica, lo spionaggio, l'omicidio di primo grado, gli omicidi derivanti da diverse azioni criminali (rapina di banca, omicidio di giurati federali..), alcuni atti di terrorismo internazionale. Nel Delaware il metodo d'esecuzione è l'iniezione letale, ma i condannati a morte prima del 13 giugno 1986 possono scegliere come alternativa l'impiccagione. Nel 1992 sono riprese le esecuzioni dopo 46 anni. Nell'ldaho il metodo d'esecuzione è l'iniezione letale o la fucilazione. Nel Montana il metodo d'esecuzione è l'iniezione letale o l'impiccagione. Nel New Hampshire il metodo d'esecuzione è l'iniezione letale o l'impiccagione. Nello stato di Washington il metodo d'esecuzione è l'iniezione letale o l'impiccagione, ma se il condannato si rifiuta di scegliere tra i due metodi d'esecuzione viene giustiziato d'ufficio tramite impiccagione. Nell'Utah il metodo d'esecuzione è l'iniezione letale o la fucilazione. Nel gennaio 1996 e' avvenuta l'esecuzione di John Taylor, tramite fucilazione. L'ultima persona ad essere giustiziata tramite fucilazione era stato Gary Gilmore, nel 1977. La fucilazione si svolge con una squadra di 5 tiratori, uno dei quali ha una pistola caricata a salve, in modo tale che nessuno dei tiratori abbia la certezza di aver ammazzato il condannato. (Dati Amnesty International al 31/10/1997).

 
 
[ Torna in cima alla pagina ] aggiornato il 23-06-2013