La storia di filadelfia

 

Il suo fondatore, William Penn, nominò la città 'città dell'amore fraterno'; questo utopico nome ha la sua storia. È inevitabile parlare del suo padre fondatore per comprendere la storia di questo luogo. La fondazione di Filadelfia è legata all'istituzione del suo stato, la Pennsylvania. Nell'anno 1661, il re Carlo II d'Inghilterra concesse poteri sulla regione a William Penn come pagamento per le somme colossali che la Corona doveva a suo padre e che egli aveva ereditato. Quelle colonie avevano una superficie totale di 120.000 km2 ed erano buone terre, con grandi boschi, suolo fertile e clima temperato e gradevole. Quando William Penn volle mettere un nome alle sue terre, pensò a Sylvania ('bosco'), ma il re Carlo, al fine di onorare il padre di William, propose Penn-Sylvania, che significa 'il bosco di Penn.' William decise e si impegnò a trasformare i suoi domini in una terra promessa, dove poteva stare chi voleva essere libero e vivere in pace, desiderio che riuscì pienamente.

Effettivamente, in Pennsylvania si respirava pace e vi era un clima di tolleranza che attrasse moltitudini di emigranti, fuggiti dell'Europa, specialmente quelli che erano perseguitati per le loro idee religiose o politiche. La Pennsylvania ebbe da quel momento una nuova forma di governo che era basata sulla libertà di coscienza, la sovranità popolare, il suffragio universale e la tolleranza, e queste massime si estendevano a tutti i suoi abitanti senza eccezione, fossero loro indiani, bianchi o neri. Penn morì nel 1718 e con la sua morte cominciarono a cambiare le cose, benché la sua filosofia rimanesse in parte, perché Filadelfia è, attualmente, una delle tre città più vivibili del Nord America.

Tra il 1766 e il 1774 le leggi britanniche che imponevano misure fiscali pesanti sui coloni, crearono un intenso malessere tra i suoi abitanti. Fu a Filadelfia dove si riunirono i ribelli per decretare la rottura delle relazioni commerciali con la Gran Bretagna e dove cominciò a fomentare la rivolta. Tra il 1774 e il 1776 si intensificarono le azioni anti britanniche che sfociarono nella Dichiarazione di Indipendenza, redatta da Thomas Jefferson e proclamata il 4 Luglio del 1776, data che segna la nascita degli Stati Uniti come paese indipendente.

Home > Stati degli Stati uniti > Pennsylvania > Filadelfia > Storia Filadelfia
 
 
aggiornato il 3-12-2011
top