Ricerca personalizzata
 
 
 

Oklahoma city - la capitale dell'Oklahoma

 


Oklahoma City hotel
ristoranti vita notturna
www.tripadvisor.it/
www.colcordhotel.com/
bricktown-hotel.com/
clarionoklahomacity.com/
redstoneinnokc.com/
www.grandisoninn.com/
www.eataroundokc.com/
oklahomanightlife.com/

Link utili
www.visitokc.com/
www.okc.gov/
www.oklahomacity.com/
oklahomacity

Quotidiani online
www.newsok.com/

Le capitali degli stati dell'unione

Montgomery
Juneau
Phoenix
Little Rock
Sacramento
Denver
Hartford
Dover
Tallahassee
Atlanta
Honolulu
Boise
Springfield
Indianapolis
Des Moines
Topeka
Frankfort
Baton Rouge
Augusta
Annapolis
Boston
Lansing
St. Paul
Jackson
Jefferson City
Helena
Lincoln
Carson City
Concord
Trenton
Santa Fe
Albany
Raleigh
Bismarck
Columbus
Oklahoma city
Salem
Harrisburg
Providence
Columbia
Pierre
Nashville
Austin
Salt Lake City
Montpelier
Richmond
Olympia
Charleston
Madison
Cheyenne

IMMAGINI

DESCRIZIONE STORIA E cosa vedere ECONOMIA

Città degli Stati Uniti, capitale dello stato dell'Oklahoma, da quando è stato ammesso nell'Unione. Fondata nel 1889, si distingue come centro petrolifero e del bestiame.
Oklahoma City si trova nel centro dello stato, in una zona pianeggiante, sulle rive dei fiumi Canadian e North Canadian, a 390 m di altitudine sul livello del mare. Il suo clima è mite in inverno, caldo in estate e, come il resto della regione delle grandi praterie, è soggetta a tornado e forti venti. La temperatura media annuale è di 15'5 °C, 2'7 °C nel mese di gennaio e 27 °C ad agosto.
Storia - La regione dove si trova Oklahoma City, fu sotto l'amministrazione di Francia e Spagna, come parte del territorio della Louisiana, provincia che nel 1803 Napoleone vendette agli Stati Uniti. A partire dal 1830, il governo federale si incaricò di riorganizzare i territori sotto la sua amministrazione, ed inziò ad espropriare le terre alle tribù indiane del sud-ovest, (Cherokee, Choctaw, Chickasaw, Creek e Seminole), e a trasferirli nel neonato territorio Indiano che copre l'attuale stato
dell'Oklahoma. Anche se in un primo momento d'accordo con le tribù indiane (attraverso i trattati approvati dal Congresso degli Stati Uniti) questi territori furono vietati alla colonizzazione, a partire dalla Guerra Civile (1861-65) la pressione demografica obbligò il governo statunitense a modificare i suoi impegni.
Così, nel 1890 venne fondata ufficialmente Oklahoma City come capitale del Territorio dell'Oklahoma, entità che abbracciava in principio la regione occidentale dell'antico Territorio indiano. Nel 1907, si riconfigurò di nuovo il territorio degli Stati Uniti. Tre anni più tardi, l'Oklahoma divenne un nuovo stato dell'Unione; Oklahoma City sostituì Guthrie come capitale.
La città prosperò velocemente grazie alle risorse petrolifere della regione, (petrolio scoperto nella stessa città nel 1928), ed alla ferrovia, che attrassero immediatamente migliaia di coloni. La produzione di petrolio ha segnato gran parte della storia della città, sebbene altre industrie, come l'industria agricoltura, l'industria aeronautica, e l'amministrazione pubblica sono riuscite a mantenere alta la crescita economica della città negli ultimi decenni.
Nel 1995 la città subì il suo peggior attacco terroristico avvenuto fino a quel momento sul suolo americano, quando una bomba posizionata nel parcheggio dell'Edificio Federale Alfred P. Murrah devastò gran parte dell'edificio e causò 167 vittime.
Cosa vedere ed istruzione - La città è sede di diversi istituti di istruzione superiore: il Centre for Health Sciences presso la University of Oklahoma, l'Istituto Tecnico dell'Università, l'Università Langston, il Community College della Città di Oklahoma, l'Oklahoma Christian College e l'Università della Città di Oklahoma.
Tra le istituzioni artistiche e culturali, il Centro Teatrale dell'Oklahoma, l'Orchestra Sinfonica dell'Oklahoma, il Balletto dell'Oklahoma e l'Orchestra da Camera della città. Musei che meritano una visita sono il Centro Kirkpatrick, l'Aerospace Museum, il Museo di Arti e Scienze Omniplex, la Galleria Africana Sanamu, ed il Centro degli indiani d'America.
La capitale dello stato conta su vari punti di interesse, come il Campidoglio, la sede del Congresso dell'Oklahoma, vicino alla quale si trova un pozzo di petrolio, il Parco Naturale Martin, dove sono conservati giardini botanici; ed il Planetarium Kirkpatrick. Nella città si può visitare anche il maggiore mercato dedicato al commercio del bestiame bovino negli Stati Uniti.
Economia - L'economia della città è dominata dalla produzione di petrolio che iniziò a partire dai primi del secolo XX, e dall'amministrazione pubblica, come capitale dello stato. Le attività si sono diversificate enormemente attualmente grazie ad un piano di sviluppo elaborato dall'architetto I. M. Pei. Vicino alla settore petrolifero, i più rilevanti sono l'aeronautica, il metallurgico, il tessile e le industrie del settore elettronico. Le forze aeree degli Stati Uniti, AT & T, General Motors, Firestone e Coca-Cola sono tra le aziende e le istituzioni principali che si sono trasferite in città utilizzando le risorse del territorio, i suoi vantaggi fiscali.
Oklahoma City è connessa con la rete di autostrade interstatali numeri 35, 40, e 44. Ad appena qualche minuto del centro urbano si trova l'aeroporto Will Rogers. Oklahoma city è collegata anche col sistema ferroviario.

Numeri utili
Prefisso telefonico - 405
Numero per le emergenze 911

Ospedali
Immediate Care Of Oklahoma
11808 S May Ave
Oklahoma City, OK 73170 tel. (405) 237-4961



Polizia
Oklahoma City Police Dept
401 Draper Dr
Oklahoma City, OK 73110 tel. (405) 794-5010


Home > Stati degli Stati uniti > Oklahoma > Oklahoma city
 
 
 
aggiornato il 2-12-2011
top