Ricerca personalizzata
 
 
 

New orleans - louisiana

 


New Orleans hotel
ristoranti vita notturna
neworleanshotels.com
bestneworleanshotels
hotelmonteleone.com
www.omnihotels.com
www.innonbourbon.com
chateaubourbonnew
neworleansrestaurants
neworleansonline

Link utili
neworleansonline.com/
neworleanscvb.com/
www.neworleans.com/
www.uno.edu/
experienceneworleans
www.portno.com/
mardigrasneworleans
www.flymsy.com/

Quotidiani online
www.nola.com/

Le capitali degli stati dell'unione

Montgomery
Juneau
Phoenix
Little Rock
Sacramento
Denver
Hartford
Dover
Tallahassee
Atlanta
Honolulu
Boise
Springfield
Indianapolis
Des Moines
Topeka
Frankfort
Baton Rouge
Augusta
Annapolis
Boston
Lansing
St. Paul
Jackson
Jefferson City
Helena
Lincoln
Carson City
Concord
Trenton
Santa Fe
Albany
Raleigh
Bismarck
Columbus
Oklahoma city
Salem
Harrisburg
Providence
Columbia
Pierre
Nashville
Austin
Salt Lake City
Montpelier
Richmond
Olympia
Charleston
Madison
Cheyenne

IMMAGINI

DESCRIZIONE STORIA E LUOGHI TURISTICI

Città degli Stati Uniti meridionali, New Orleans appartiene allo Stato della Louisiana. Sorge tra il delta del fiume Mississippi e il lago Pontchartrain.
Oggi l'agglomerato urbano è molto cambiato: lo stile architettonico principale è quello spagnolo, retaggio della ricostruzione spagnola in seguito al devastante incendio del 1788, e l'unico quartiere che porta i segni dell'architettura francese è quello di Vieux Carré.
La sua importanza economica è data dalla localizzazione in un punto di convergenza di linee ferroviarie, di strade importanti. New Orleans è anche un importante porto commerciale che comunica con buona parte del grande sistema di navigazione interno degli Stati Uniti, denominato Atlantic Intracoastal Waterway. La città ha un porto moderno e attrezzato (il più importante tra quelli che si affacciano sul golfo del Messico) dal quale transitano ogni anno più di 100 milioni di tonnellate di merci, soprattutto cotone, petrolio, ferro, legname e minerali. Il tessuto industriale è molto sviluppato ed è costituito da aziende alimentari, chimiche, navali, del legno, cartarie, tessili e meccaniche. Numerose sono le raffinerie di petrolio e di gas naturale che vi hanno sede.
La zona più attraente e popolare della città, è senza dubbio il French Quarter, o quartiere francese. Nonostante il suo nome si tratta di un quartiere dove si conservano prevalentemente edificazioni costruiti durante l'amministrazione spagnola, tra 1763 e 1800. Tra gli edifici più importanti bisogna citare la cattedrale di San Luis, edificata nel 1794 e ristrutturata nel 1850, ed il Cabildo, sede dei governatori spagnoli fino alla cessione del territorio alla Francia nel 1800. Altri punti di interesse sono il sistema di dighe del Mississippi, il Centro di Scienza e Natura della Louisiana, le strutture della NASA (National Aeronautics and Space Administration) e la Casa Museo di Pitot.
Ma, soprattutto, New Orleans è la città del jazz. In questa città nacque agli inizi del secolo XX questo stile eclettico ed innovatore, senza il quale non si capirebbe oggi la musica contemporanea. A New Orleans sono nate figure chiave di questo stile musicale, tra essi il trombettista e cantante Louis Armstrong.
Storia - La zona dove si trova New Orleans fu esplorata dagli spagnoli durante la prima metà del secolo XVI. Nel 1682, il francese Robert Cavalier de La Salle, raggiunse la foce del Mississippi in una spedizione che ebbe origine in Canada e che lo portò a percorrere il principale fiume degli Stati Uniti. Dopo quest'avventura, La Salle reclamò per la Francia l'immenso territorio della Louisiana le cui frontiere inesplorate si estendevano dalle colonie inglesi dell'est, fino alle Montagne Rocciose a ovest. Nel 1718, Jean Baptiste Le Moyne, proveniente dall'Alabama, dove aveva fondato la città di Biloxi, arrivò in questa zona del Mississippi e ritenne le sponde del lago Pontchartrain come luogo ideale per un insediamento, al quale diede il nome di New Orleans come omaggio al Duca di Orleans, reggente della Francia durante l'infanzia di Luigi XV. A partire dal 1722 questo insediamento fu disegnato come capitale dei territori francesi in questa regione d'America. Il progetto di colonizzazione, tuttavia, non fu esemplare, dato che la Corona francese inviò in questa regione ex carcerati, schiavi e servi ed altre persone, che convinceva con la promessa di oro e ricchezze in abbondanza. A partire dal 1763, la città di New Orleans e la Louisiana vennero acquisite dalla Spagna, come conseguenza della Pace di Parigi che pose fine alla Guerra dei Sette Anni. Anche per effetto di questa guerra conosciuta anche come guerre indiane in America, la Francia perse il controllo di Acadia, (Nuova Scozia), regione che passò sotto il controllo britannico. A causa di questo cambiamento politico, molti coloni francesi della regione canadese si trasferirono a New Orleans e nella regione circostante. Alla fine del secolo XVIII, vari incendi devastarono la città, oggi molte delle strutture che rimangono in piedi furono ricostruite dagli spagnoli seguendo lo stile ispanico. Nel 1800, come conseguenza delle Guerre Napoleoniche, la Spagna cedette il territorio della Louisiana alla Francia, che nel 1803 vendette agli Stati Uniti. Il progetto di annessione di questo nuovo territorio agli Stati Uniti, (noto come l'acquisto della Louisiana), fu rapido. Così, nel 1803 gli Stati Uniti pagarono la Francia per acquistare la provincia e nel 1812 la Louisiana divenne un nuovo stato dell'Unione. La città di New Orleans prosperò soprattutto sotto il controllo americano, grazie al suo porto, alla coltivazione di zucchero ed al sistema schiavista. Durante la Guerra di Secessione degli Stati Uniti (1861-65), la città fu un importante centro economico e militare della Confederazione. Pertanto, l'esercito dell'Unione fece enormi sforzi per poter catturare la città, obiettivo che ottenne nel 1862. Con la fine della guerra e della schiavitú, la città conobbe le difficoltà della ristrutturazione. Nonostante le numerose difficoltà che la città ha sofferto, (tra cui l'epidemia di malaria del 1871, l'uragano del 1815 e l'influenza, 1915), New Orleans riuscì durante il secoli XIX e XX a diventare la terza città più importante degli Stati Uniti. La cosa fondamentale per questo dinamismo fu senza dubbio il porto, che dà accesso al Golfo del Messico e permette la distribuzione di merci verso l'interno del paese. New Orleans è diventata una vera e propria "città fantasma" nel mese d'agosto del 2005, l'arrivo di Katrina, l'uragano più devastatore nella storia degli Stati Uniti d'America dal 1935, con venti di 250 km/h, obbligò l'80% della popolazione ad abbandonare le case, poiché la città venne sommersa dalle acque del lago Pontchartrain.

Numeri utili
Prefisso telefonico - 504
Numero per le emergenze 911
Ospedali

Solara Hospital New Orleans
14500 Hayne Blvd
New Orleans, LA 70128 tel. (504) 210-0460 (504) 210-0466
Polizia

New Orleans Police Dept
2932 Tulane Ave
New Orleans, LA 70119 tel.(504) 658-6000


Home > Stati degli Stati uniti > Louisiana > New Orleans
 
 
 
aggiornato il 30-11-2011
top