La storia della città di Chicago



Il nome Chicago deriva delle tribù indiane che abitavano il suo territorio, sebbene non si sa quale di queste diede il nome alla città, nonostante ciò ci sono molte teorie sull'origine del nome. Una generalmente accettata, è che il nome proviene dalle parole indiane cipolla selvatica, (wild onion o skunk), ma alcuni storici credono che la parola Chicago significa forte o grande. Il primo segretario della Società Storica di Chicago, William Barry, scrisse che qualunque sia il significato etimologico della parola Chicago nel suo uso pratico, denotava probabilmente forza o grandezza. Gli indiani applicarono probabilmente questo termine al fiume Mississippi, al tuono o alla voce del Grande Manitou.

Gli esploratori francesi passarono nella zona dove oggi si trova Chicago nel 1673. Padre Jacques Marquette, missionario gesuita, e Louis Jolliet, esploratore canadese e cartografo, furono i primi europei che videro la terra della città di Chicago. Tornarono in seguito con altri cinque europei per esplorare il fiume Mississippi. I primi insediamenti si ebbero nel 1803 quando si costruì un sito dall'esercito americano, Fort Dearborn.

Centoventicinque anni fa Chicago fu praticamente distrutta dalle fiamme. L'edizione serale del periodico Chicago Tribune dell'8 ottobre del 1871 diceva, che questo fu uno dei peggiori incendi della storia della città. Il fuoco ebbe origine nel quartiere centrale di Chicago, il Loop, nella sala delle caldaie di un edificio del West Side e la città bruciò per 17 ore. Le fiamme distrussero molti edifici e tutti i pompieri della città erano esausti o feriti. Per giorni la situazione fu allarmante, l'assenza di pioggia per tre settimane fece temere un riaccendersi dell'incendio. Il centro commerciale della città e quasi tutta la parte nord, North Side, e ovest bruciarono. Il disastro provocò più di 300 morti e 90.000 persone rimasero senza casa. Furono distrutti 17.450 edifici, un terzo della città in totale risultò distrutto dal fuoco. La distruzione fu così grande che molti degli edifici fu impossibile ricostruirli. Era quindi necessario in molti casi ricostruire la città. Nell'arco di due anni furono ricostruiti gli edifici nelle aree più colpite e l'economia locale incominciava a crescere di nuovo. Negli anni seguenti, architetti e progettisti rifecero Chicago trasformandola in una delle più moderne città del paese, con alcuni degli edifici più alti del mondo e delle più impressionanti strutture. Chicago nel 1893 aveva rubato alla sua rivale, New York, il diritto di avere l'Esposizione Mondiale Colombiana (World's Columbian Exposition), un evento che trasportò la città verso il ventesimo secolo.




Home > Stati degli Stati uniti > Illinois > Chicago > Storia Chicago
 
 
aggiornato il 30-11-2011
top