Ricerca personalizzata
 
 
 

Dipendenze degli stati uniti nei Caraibi

 


Link isole Vergini
www.visitusvi.com/
www.usvi.net/
Link Navassa
coastal.er.usgs.gov

Gli stati dell'unione

ALABAMA
ALASKA
ARIZONA
ARKANSAS
CALIFORNIA
COLORADO
CONNECTICUT
DELAWARE
FLORIDA
GEORGIA
HAWAII
IDAHO
ILLINOIS
INDIANA
IOWA
KANSAS
KENTUCKY
LOUISIANA
MAINE
MARYLAND
MASSACHUSETTS
MICHIGAN
MINNESOTA
MISSISSIPPI
MISSOURI
MONTANA
NEBRASKA
NEVADA
NEW HAMPSHIRE
NEW JERSEY
NEW MEXICO
NEW YORK
NORD CAROLINA
NORD DAKOTA
OHIO
OKLAHOMA
OREGON
PENNSYLVANIA
RHODE ISLAND
SUD CAROLINA
SUD DAKOTA
TENNESSEE
TEXAS
UTAH
VERMONT
VIRGINIA
WASHINGTON
WEST VIRGINIA
WISCONSIN
WYOMING
DISTRICT OF COLUMBIA
STATI UNITI - DIPENDENZE DEI CARAIBI
STATI UNITI - DIPENDENZE DEL PACIFICO

IMMAGINI

Isole vergini degli stati uniti

Insieme insulare dell'America centrale che costituisce il settore occidentale dell'arcipelago delle isole Vergini, situate a est di Porto Rico ed a ovest di Anguilla ed integrate a sua volta nel gruppo di sottovento, uno dei due in cui si dividono le Piccole Antille che separano il mar dei Caraibi dall'oceano Atlantico. È formato dalle isole principali di Saint Croix, Saint John e Saint Thomas, e da varie isole ed isolotti di minore estensione.
Il settore delle isole Vergini dipendenti dagli Stati Uniti contano più di sessanta isole ed isolotti, la maggior parte di esse di origine vulcanica, con una superficie complessiva totale di 344 kmq. L'isola più estesa è Saint Croix, 207 kmq, la più meridionale dell'arcipelago che presenta un rilievo ondulato, con varie colline di scarsa altitudine che si estendono fino alla costa. Seconda per estensione l'isola di Saint Thomas, di 72 kmq, situata a 50 km a nord di Saint Croix, e caratterizzata da montagne di media altitudine, con un sviluppo costiero irregolare e molti golfi e baie, che costituiscono eccellenti ripari naturali per la navigazione. Saint John, la più piccola delle tre isole principali, 54 kmq, è a pochi chilometri a est di Saint Thomas, dalla quale è separata dallo stretto di Pillsbury. È formata da elevati coni vulcanici coperti di vegetazione, e due terzi del suo territorio sono adibiti a parco nazionale. Il punto più elevato dell'arcipelago è il monte Crown, in Saint Thomas, che raggiunge i 474 m sul livello del mare. Il clima è tropicale, con temperature alte durante tutto l'anno, benché mitigate dall'azione moderatrice degli alisei, e precipitazioni superiori ai 1.500 mm annuali. Gli unici fiumi di una certa importanza si trovano in Saint Croix che, come le altre due isole maggiori, è coperta da una fitta foresta tropicale.
Storia
Le isole Vergini furono scoperte nel 1493 da Cristoforo Colombo che le battezzò col nome di isole delle undicimila vergini, in onore delle discepole di Santa Ursula uccise dagli Unni durante un pellegrinaggio a Colonia. Le isole di Saint John e Saint Croix furono colonizzate dai danesi nel 1666 e 1717, dopo una lunga disputa con Francia, Spagna ed Inghilterra. La Compagnia Danese delle Indie Occidentali comprò dalla Francia l'isola di Saint Croix nel 1733, completando così il territorio delle Indie Danesi Occidentali. Charlotte Amalie fu in quell'epoca un importante mercato di beni sequestrati dai pirati, benché la sua importanza economica diminuì notevolmente durante il XIX secolo. La crisi dell'industria e l'attività agricola favorirono il disinteresse europeo per le isole che furono vendute nel 1917 agli Stati Uniti per 25 milioni di dollari. Da allora dipendono dal paese nordamericano che nel 1931 affidò la loro amministrazione al Dipartimento degli Interni.
Le Isole Vergini Americane sono un territorio autonomo non incorporato degli Stati Uniti dell'America, i cui abitanti hanno lo status di cittadini americani, anche se non aventi diritto al voto nelle elezioni. I poteri esecutivi sono attribuiti al governatore ed al vicegovernatore, e sono eletti a suffragio universale diretto ogni quattro anni, mentre il potere legislativo è nelle mani del senato, composto da quindici membri eletti per un periodo di due anni. Un delegato rappresenta l'isola nella Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti.

NAVASSA

Navassa, è un isola di 5 kmq tra la Giamaica ed Haiti, è stata rivendicata dagli Stati Uniti con l'Atto di Guano del 1856.
L'isola è disabitata eccetto per il personale del faro sotto l'amministrazione della guardia costiera.



Home > Stati degli Stati uniti > Dipendenze Caraibi
 
 
 
aggiornato il 30-11-2011
top