Roma monumenti antichi

ROMA MONUMENTI ANTICHI - CASTEL SANT'ANGELO
Storia di sepolcro imperiale, fortezza, dimora patrizia e papale è quella di Castel Sant’Angelo, costruito al di là del Tevere tra il 130 e il 140 d. C., da dove svetta bronzeo il suo angelo settecentesco.
Originariamente Mausoleo di Adriano, semplice e rotondo, sormontato da una statua raffigurante l’imperatore, ospitò le spoglie imperiali fino alla dinastia dei Severi. Fortificato da Aureliano, che lo fece cingere dalle note mura, diventò nel tempo roccaforte, prigione e rifugio sicuro dopo la costruzione di passaggi segreti che lo collegavano con i Palazzi Vaticani. Abbellito e ampliato nel corso dei secoli, ospita oggi un interessante museo.
E a pochi passi da qui, aperta nel 1950 in segno di pace tra Santa Sede e Stato italiano, ecco che inizia via della Conciliazione: due file di lampioni accompagnano chi la percorre sino in piazza San Pietro, dove essa conduce.

ROMA MONUMENTI ANTICHI - IL PANTHEON
È uno dei monumenti meglio conservati dell'antica Roma. Fu costruito nel 27 avanti Cristo per volere del console Marco Agrippa il quale lo dedicò agli dei protettori della famiglia Giulia. L'edificio è ricoperto da una cupola poggiante su muri spessi m 6,20. Completando idealmente la sfera, essa risulta tangente al suolo (cioè lo tocca in un punto). L'altezza dell'edifìcio è perciò uguale al diametro della cupola (m 43,40).

ROMA MONUMENTI ANTICHI - IL COLOSSEO
I più famosi gladiatori venivano applauditi nell'imponente Colosseo da 50 000 spettatori. Quésto anfiteatro è una delle rovine più impressionanti che vi siano al mondo. Servì nel Medioevo come cava, di travertino da cui si continuò a estrarre grande quantità di materiale per costruire palazzi e monumenti; con tutto ciò esso appare ancora imponente e meraviglioso.
Fu fatto costruire da Vespasiano e continuato dal figlio Tifo, due imperatori della famiglia Flavia (donde il nome di Anfiteatro Flavio). Venne chia moto col nome di Colosseo nel Medioevo per la sua immensa mole o, pare, per la presenza nelle vicinanze di una colossale statua di Nerone.

ROMA MONUMENTI ANTICHI - TERME DI CARACALLA
Passeggiando lungo le mura aureliane si incontra via delle Terme di Caracalla, che costeggia quanto rimane del grande stabilimento termale romano edificato tra il 212 e il 217 d.C. da Marco Aurelio Antonino, detto Caracalla.
Antico luogo di incontri e svaghi, uniti alla cura del corpo, le terme allietavano i fortunati bagnanti sia con la complessità del loro insieme sia con i magnifici decori, come a ricordare che l’anima e il corpo possono solo gioire insieme. Intuiamo una struttura principale racchiusa da portici: al centro di essa caldarium, tepidarium e frigidarium, sale adibite ai bagni di acqua calda, tiepida e fredda, adiacenti a palestre, spogliatoi e alle ovali laconicum, stanze per il bagno turco. E dappertutto un rincorrersi fastoso di marmi bianchi e policromi, splendidi mosaici, stucchi dorati, statue, capitelli e colonne di porfido e granito.

ROMA MONUMENTI ANTICHI - APPIA ANTICA
La lunga e dritta Appia Antica, famosa via, fu l’espressione dei sogni di espansione romani quando nel 312 a.C. il censore Appio Claudio Cieco decise di costruirla per collegare Roma con il sud della penisola. Porta Capena l’apriva nel passato, laddove porta San Sebastiano, con il suo basamento in marmo bianco e le sue torri merlate, le dà l’avvio oggi. Qui ancora sopravvivono antiche ville imperiali ed edifici religiosi.
Ecco le catacombe di San Callisto, le più importanti e le più grandi di Roma, che si snodano sotterranee per più di 20 km in lunghezza, raggiungendo in alcune porzioni anche quattro piani sovrapposti. Decorate da magnifici affreschi risalenti all’inizio del sec. II, al loro interno ospitano le spoglie di diversi papi del sec. III e di Santa Cecilia.
Più avanti possiamo ammirare le catacombe di Domitilla e di San Sebastiano, queste ultime accompagnate da una basilica completamente ristrutturata nel sec. XVII: a navata unica, con soffitto ligneo dipinto, conserva nella cappella delle Reliquie una preziosa pietra recante l’impronta del piede di Cristo.
Eccoci arrivati al termine del nostro cammino, che si conclude con i resti della residenza di Massenzio, di cui ammiriamo ancora oggi il circo per le corse dei cavalli e il mausoleo del giovane Romolo, amato figlio dell’imperatore. Ma l’ultimo sguardo è per il profilo cilindrico della tomba di Cecilia Metella, poggiante su un basamento quadrato, a ridosso di un piccolo castello, con fregio di marmo decorato da motivi di fiori, armi e teste di bue dette bucrani.

ROMA MONUMENTI ANTICHI - IL FORO ROMANO
Nel IV secolo dopo Cristo a Roma vi erano undici Fori costruiti dagli im-' peratori. Erano i Fori imperiali, di Augusto, di Cesare, di Traiano, di Nerva, ecc. Ma il nome di Foro Romano o semplicemente Foro designava quello più antico, posto ai piedi del Colle Palatino e attraversato dalla Via Sacra. Ai lati della via sorgevano i santuari più antichi e più venerabili; su di essa passavano i cortei dei trionfi che si recavano al Campidoglio. Il Foro era il cuore di Roma, anzi il cuore dell'Impero Romano. Là si riunivano tutte le categorie di cittadini. Vi si potevano osservare magistrati e autorevoli cittadini in toga; in mezzo alla calca che si pigiava specie verso l'ora quinta (le undici circa), si notavano anche uomini del popolo che portavano la tunica, schiavi con la testa rasa e Orientali di lingua greca. Nella Curia i Senatori legiferavano ; nei vari uffici si trattavano gli affari dello Stato; nella Basilica si discutevano le cause e si stabilivano, come in una moderna Borsa, i prezzi delle più importanti materie prime. Una grande massa di popolo si intratteneva o passeggiava; chi andava in Tribunale, chi si recava dal cambiavalute per il cambio di monete, chi ancora girava col solo scopo di passeggiare, curiosare o fare quattro chiacchiere e ascoltare le ultime notizie sulla politica da qualche amico bene informato. Infine, molti devoti assistevano nei templi ai sacrifici consumati in onore delle divinità.

 

Home > Italia > Lazio > Roma > Monumenti Antichi

 
 

aggiornato il 17-07-2011
top