Ricerca personalizzata
 
 
 

Budapest la capitale dell'Ungheria

LA BANDIERA DELL'UNGHERIA


Inviaci il tuo report
su Budapest CLICCA QUI

Compagnie aeree
Ungheria e aeroporto di Budapest
www.cityhun.hu
www.farnair.hu
www.malev.hu
book.wizzair.com
www.bud.hu

link sponsorizati

Link uffici ice (ufficio Italiano per il commercio estero)
Ufficio di Budapest

Report by FreedomHouse
( In Inglese )
La Libertà nei vari paesi del mondo
( Ungheria )


 

DESCRIZIONE STORIA COSA VEDERE A BUDAPEST

Budapest è situata nel centro nord del paese e conta circa 1.885.000 abitanti.
La fisionomia urbana rispecchia la divisione delle funzioni che rìsale alle vicende della società cittadina: Buda, dominata dalla fortezza del Vàreghy, storica residenza reale e antica sede amministrativa, mantiene l'impianto urbanistico medievale. Pest, centro da sempre animato dagli scambi commreciali che oggi ospita il Parlamento, i ministeri, il centro degli affari, le università e biblioteche, ha rafforzato la sua attività economica estendendosi con quartieri industriali, commerciali e residenziali, assumendo l'apetto moderno di metropoli. Le due parti sono collegate da otto ponti e da un tunnel della metropolitana. Al centro del Danubio, l'isola Margherita, tradizionale luogo di distensione e svago degli abitanti di Budapest, costituisce il principale "polmone verde" della città.
Storia - La città nasce da un insediamento romano (Aquincum) nel I secolo d.C, occupato nei secoli successivi da Unni, Ostrogoti, Longobardi e Avari. Nel IX secolo la regione è popolata da magiari, la cui civiltà viene distrutta dall'invasione dei Tatari. Il nucleo di Buda si ricostituisce nel XIII secolo e si afferma come polo culturale nei secoli successivi. Solo nei 1490 diventa capitale ungherese e raggiunge il suo massimo splendore artistico. Presa dai Turchi nel 1526, subisce gravi distruzioni e si avvia ad un lungo periodo di declino, causato anche dalla dominazione austriaca. Budapest è ai centro dei moti rivoluzionali del 1848-49 che si concludono con l'indipendenza accordata nel 1867.
Fusa in un’unica città (1873), fu occupata dai tedeschi nel 1944, liberata dai russi nel 1945, divenne capitale della repubblica popolare e centro della rivolta antisovietica del 1956.
Cosa vedere - Del periodo anteriore all'invasione turca, resta ben poco: la Fortezza (Várhegy) del secolo XIII, in seguito restaurata, soprattutto nel secolo XV. Essa è uno degli elementi di maggior interesse della città. Poi la Chiesa di Mattia e di Nostra Signora (Mátyás templom), con forme architettoniche gotiche del Duecento, ampliata successivamente nello stile tardogotico, anche se non mancano parti in stile romanico; la Chiesa della Maddalena (secolo XIII). Dopo il decadimento della città con l'avvento del dominio turco (cui si devono, peraltro, numerosi edifici, alcuni dei quali ancora in buone condizioni), Budapest rifiorì nel Settecento con gli Asburgo. Maria Teresa fece ricostruire il Palazzo Reale (Várpalota) in forme barocche. Nel 1808 l'arciduca Giuseppe istituì una commissione per l'attuazione di un vasto programma edilizio che nei decenni successivi conferì alla città un'impronta neoclassica di tipo italiano-francese.
Economia - La capitale ungherese è il massimo polo industriale del Paese, che fino agli anni '60 assorbiva quasi metà degli impieghi industriali dell'Ungheria. Negli ultimi decenni ha fatto fronte al problema della congestione del tessuto urbano attuando una politica di decentramento delle industrie pesanti. Attualmente Budapest è al centro di quelle iniziative economiche che si propongono di emancipare il Paese dal vecchio sistema economico. L'economia cittadina è rivolta sempre più intensamente al potenziamento del settore terziario e dell'industria specializzata nelle fasi finali della produzione.

ZONE DA EVITARE E ZONE SICURE a BUDAPEST

A Budapest la sicurezza generale è abbastanza buona, ma frequenti sono i borseggi e furti d'auto dove le vittime sono per la maggior parte turisti. Gravi episodi, anche se in calo, di estorsioni e botte ai danni dei turisti nei locali (ristoranti, night club e bar), spesso dopo l'adescamento a opera di ragazze molto belle.

MONETA DELL'UNGHERIA

fiorino ungherese 1 euro = 262,60 huf 04.2006

monete e banconote in circolazione


PREFISSO TELEFONICO UNGHERIA
+36

PREFISSO TELEFONICO BUDAPEST
1

LINGUA UFFICIALE DELL'UNGHERIA
Ungherese

DOCUMENTI DI VIAGGIO
Passaporto o carta d'identità in corso di validità

LA POSIZIONE DELL'UNGHERIA IN EUROPA

LA POSIZIONE DELL'UNGHERIA IN EUROPA


Home > Europa > Budapest
 
 
 

aggiornato il 5-07-2011