Ricerca personalizzata
 
 
 

Roma la città del colosseo dei fori imperiali e della fontana di trevi e capitale d'Italia

LA BANDIERA ITALIANA


Inviaci il tuo report
su Roma CLICCA QUI

link sponsorizati

 

Link uffici ice (ufficio Italiano per il commercio estero)
Uffici regionali sul territorio italiano
MILANO
NAPOLI
ROMA
PALERMO
CAGLIARI

Report by FreedomHouse
( In Inglese )
La Libertà nei vari paesi del mondo
( Italia )


 
IMMAGINI | NEWS | DATI ITALIA | PAGINA SU ROMA NELLA SEZIONE ITALIA |
GUIDA TURISTICA SEZIONE VIAGGI

DESCRIZIONE STORIA COSA VEDERE A ROMA

Roma si trova al centro dell'Italia e conta circa 3.700.000 abitanti.
Fondata da genti italiche intorno alIVIII sec a.C, Roma fu colonizzata dagli Etnischi, e si diede governo repubblicano intorno al V secolo a.C. Iniziò il perìodo espansivo più incredibile della città, che giunse a sottomettere l'intera penisola, il Mediterraneo occidentale e parte dell'Europa. La gloria dell'Impero romano decadde lentamente a partire dal III secolo d.C, dovuta anche ad una sensibile diminuzione della popolazione ed alle ripetute invasioni dei barbari del nord Europa. I Goti di Alarico nel 410 devastarono la città radendola quasi al suolo. Divenne possedimento bizantino nell'alto Medioevo, ed in seguito fu sempre dominio della Chiesa, anche se devastata più volte nel corso dei secoli dal IX al XIV. Nel Rinascimento fu capitale delle arti e della letteratura, ma anche messa a sacco nel 1527 dai soldati dell'imperatore Carlo V. Venne proclamata capitale del Regno Italiano nel 1861, ma occupata dalle truppe del generale Cadorna solo nel 1870.
E' impossibile descrìvere compiutamente in questa sede tutti i principali monumenti di Roma. La città è di per se stessa un intero monumento. Le opere più imponenti dell'epoca classica sono il Foro, il Colosseo, la Domus Aurea di Nerone, il Mausoleo di Adriano, le Terme di Caracalla, le due Colonne Antonina e Traiana, il Pantheon, la Piramide di Caio Cestio, varie catacombe; di epoche seguenti le chiese di San Giovanni in Laterano, San Clemente, Santa Maria in Trastevere, San Crisostomo. Rinascimentali i Palazzi Vaticani, Palazzo Venezia, San Pietro e la sua Cupola di Michelangelo, la Farnesina, Villa Madama, Palazzo Farnese, e le barocche Piazza San Pietro, Piazza Navona e in seguito la Fontana di Trevi e la scala di Trinità dei Monti. Piazza del Popolo è ottocentesca. Notevoli le opere dell'epoca fascista, il Foro Italico, l'EUR e la sistemazione di via della Conciliazione.
Dall'iniziale sviluppo sulle sette alture intomo alle sponde del Tevere (Palatino, Campidoglio, A ventino, Quirinale, Viminale, Esquilino, Celio) e sull'Isola Tiberina, la città oggi ria raggiunto proporzioni enormi. Si è estesa in ogni direzione nella Campagna Romana per decine di Km, fagocitando i comuni che facevano un tempo parte del circondario. Il centro storico è rimasto molto ben conservato, sia negli importanti siti archeologici (il Foro, il Colosseo, il Teatro Marcello e altre vestigia di inestimabile bellezza), che il cuore medievale della città, rimaneggiato in epoca rinascimentale e settecentesca, con l'edificazione di numerosissimi e vasti palazzi. Decisamente diversa Roma era però soltanto un secolo fa, quando le vestigia di epoca classica erano dei ruderi sparsi in centro, in mezzo a enormi palazzi barocchi, e ad edificazioni abitative poste direttamente sulle sponde del Tevere. La periferia era costellata di enormi ville rinascimentali.
Le principali attività di Roma sono il turismo e le funzioni legate all'apparato amministrativo della nazione. Importante l'Università, il CNR, e quasi tutte le società culturali italiane hanno sede nella capitale. Importantissimi i Musei, (tra i quali i Vaticani, i Capitolini, la Nazionale) e le Biblioteche (Vaticana, Casanatense, Universitaria).
Tivoli, 40 km a est di Roma, si arrocca sui monti Tiburtini, ed è notevole non solo per le vestigia di epoca classica, come il Tempio di Vesta, ma per le ville rinascimentali e barocche, tra le altre Villa d'Este e Villa Gregoriana. Cerveteri, 35 km a nord-ovest di Roma, è un borgo medievale di origini antichissime, che è famoso per le tombe ed i tumili visibili nella necropoli etnisca della Banditacela, 2 km a nord del centro. Palestrina, 60 km a est di Roma, ospita il Museo di Palazzo Barberini edificato nel 1640 sopra l'antico Tempio della Fortuna, in cui si interrogavano gli oracoli in epoca romana.

ZONE DA EVITARE E ZONE SICURE a ROMA

La capitale è relativamente sicura, tuttavia è consigliabile evitare le periferie nelle ore notturne.

MONETA DELL'ITALIA

EURO

monete e banconote in circolazione


PREFISSO TELEFONICO ITALIA
+39

PREFISSO TELEFONICO ROMA
06

LINGUA UFFICIALE DELL'ITALIA
Italiano

DOCUMENTI DI VIAGGIO

LA POSIZIONE DELL'ITALIA IN EUROPA

LA POSIZIONE DELL'ITALIA IN EUROPA


Home > Europa > Roma
 
 
 

aggiornato il 4-08-2011