Ricerca personalizzata
 
 
 

Tirana la capitale dell'Albania

BANDIERA DELL'ALBANIA


Inviaci il tuo report
su Tirana CLICCA QUI

link sponsorizati

Link uffici ice (ufficio Italiano per il commercio estero)
Ufficio di Tirana

Report by FreedomHouse
( In Inglese )
La Libertà nei vari paesi del mondo
( Albania )


IMMAGINI | NEWS | DATI ALBANIA

DESCRIZIONE STORIA LUOGHI DI INTERESSE A TIRANA

Situata nel centro del paese, in una fertile pianura Tirana conta circa 240.000 abitanti.
Fondata all'inizio del secolo XVII dal generale turco Suleimán che la battezzò in un primo momento col nome di Teheran per commemorare una vittoria ottenuta dai turchi in terre persiane. Dopo la sua fondazione divenne un importante centro delle vie carovaniere. Alla fine del secolo XVIII divenne la residenza delle famiglie illustri del nord dell'Albania. Successivamente fu scelta dai consoli stranieri come località di villeggiatura estiva, poiché le sue condizioni climatiche erano migliori di quelle di Durazzo.
Durante la Prima Guerra Mondiale fu occupata per le truppe austriache. Nel 1921 divenne la capitale dell'Albania, dopo il Congresso celebrato a Lushnjë. Cominciò ad espandersi territoriale e demograficamente durante il regno di
Zog I, tra 1928 e 1939, anno in cui fu occupata dalle truppe italiane fino al 1943. Gli italiani costruirono nuovi quartieri nella città che fu liberata nel 1944 dalle truppe alleate.
Dopo la seconda Guerra Mondiale, il 14 gennaio del 1946, venne proclamata la Repubblica Popolare Comunista dell'Albania. La città si sviluppò economicamente ed industrialmente grazie all'aiuto di tecnici provenienti dalla Cina e dell'Unione Sovietica. Dalla fine della guerra ha duplicato la sua popolazione, poiché ha attratto numerosi albanesi provenienti da tutte le zone del paese che arrivavano a Tiranna dalle possibilità di lavoro che offriva.
La zona antica, con strade strette, conserva il suo aspetto orientale, con moschee e bazar che ricordano il dominio musulmano. Il centro della città è costituito dalla piazza Konderbeg. La città moderna presenta edifici e giardini, e è la sede degli edifici pubblici, la maggioranza di essi costruiti durante il regime comunista.
Conserva inoltre la Moschea di Ethem Bey del secolo XVII, una delle poche testimonianze del suo passato.
Tirane è centro commerciale, industriale (tessile, alimentare, meccanico, calzaturiero, del cemento e chimico) e culturale.
Università.
Albanese, Tiranè.

ZONE DA EVITARE E ZONE SICURE a TIRANA

L' area urbana della capitale è da considerare relativamente sicuro.

MONETA DELL'ALBANIA

Lek 1 euro = 122,50 all 02.2006

monete e banconote in circolazione


PREFISSO TELEFONICO ALBANIA
+355

PREFISSO TELEFONICO TIRANA
42

LINGUA UFFICIALE DELL'ALBANIA
Albanese

DOCUMENTI DI VIAGGIO
Passaporto o carta d'identità con validità residua superiore di almeno tre mesi alla data dal ritorno dall’Albania.
Visto non richiesto.

LA POSIZIONE DELL'ALBANIA IN EUROPA

LA POSIZIONE DELL'ALBANIA IN EUROPA


Home > Europa > Tirana
 
 
 

aggiornato il 4-08-2011