Home > Asia > Hanoi > Vietnam

Vietnam dati generali

Fuso orario

6 ore in più dell' Italia

Indirizzi internet

.vn

Ordinamento

Repubblica socialista

Città Principali

Ho Chi Minh, Haiphong, Da nang, Hue, Can Tho, Nha Trang.

SuperficIe

329.566 km² 

popolazione

82.000.000 abitanti circa

religioni

Buddista, Cattolica.

densità

248,8 ab./ km² 

 

Aspetti del territorio del Vietnam

Il Vietnam è un paese che si trova nel sud est asiatico, e confina con: Cina, Laos, Cambogia. Le sue coste sono bagnate dalmar Cinese Meridionale.
II Vietnam si stende per un lunghissimo tratto lungo la costa del golfo del Tonchino e del Mar Cinese Meridionale, formando come una « S ». A nord si trova la regione del Tonchino, costituita da un grande massiccio montuoso e da una pianura bagnata dal fiume Rosso. A sud del Tonchino c'è l'Annàm: una lunghissima fascia costiera che si restringe fino a circa 45 chilometri di larghezza, ed è anch'essa prevalentemente montuosa. Le cime superano i 2000 metri; la massima altitudine la troviamo nel Lang-Bian (m 2267); la vegetazione tipica consiste in fìtte foreste di mangrovie.
La parte meridionale del paese è la Cocincina, prevalentemente costituita da una pianura attraversata dal fiume Mekong, che vi forma un vastissimo delta paludoso. Il clima è caldo e umido, e il suolo è molto fertile.
II Vietnam è molto ricco di corsi d'acqua i quali, tuttavia, presentano una strana caratteristica: sono cioè... importati, perché per la maggior parte nascono in territorio straniero. Nel Tonchino scorrono il fiume Rosso, molto importante come via di comunicazione, e il fiume Nero, che confluiscono uno nell'altro a circa 60 chilometri a nord-ovest della città di Hanoi; ambedue provengono dalla provincia cinese dello Yunnan. Nella pianura della Cocincina, nella parte meridionale del paese, scorre il fiume di maggiore portata: è il Mekong, anch'esso cinese d'origine. Altri fiumi minori seguono invece un cammino inverso perché vengono... esportati; nati dalla catena dei monti dell'Annàm, dopo un corso relativamente breve sfociano infatti nel Mekong, in territorio cambogiano.
La caratteristica principale del clima vietnamese è l'umidità, dovuta particolarmente ai monsoni.
Le differenze di temperatura fra una stagione e l'altra non sono notevoli. Nelle regioni settentrionali, che sono le meno calde, il termometro non scende mai al di sotto dei 15 gradi; in quelle meridionali (circa km 1000 sopra l'Equatore) non oltrepassa i 30 gradi. Queste temperature renderebbero ottimo il clima del Vietnam se, come abbiamo già accennato, non fosse caratterizzato da forti precipitazioni.
II caldo e l'umidità favoriscono la vegetazione, che ha i tipici aspetti delle zone equatoriali: estesissime foreste coprono gran parte dell'Annàm e la zona meridionale del Tonchino. Nel Tonchino settentrionale la zona pianeggiante è formata da pascoli. Lungo la costa si accentrano in prevalenza le zone coltivate (fra cui vaste risaie).


Home > Asia > Hanoi > Vietnam

 
 
aggiornato il 5-07-2011