Ricerca personalizzata
 
 
 

Gerusalemme la città santa capitale non riconosciuta di Israele

LA BANDIERA DI ISRAELE


Inviaci il tuo report
su Gerusalemme CLICCA QUI

link sponsorizati

Link uffici ice (ufficio Italiano per il commercio estero)
Ufficio di Tel Aviv competente per tutto Israele

Report by FreedomHouse
( In Inglese )
La Libertà nei vari paesi del mondo
( Israele )

Quotidiani online Israele
www.jpost.com/


DESCRIZIONE STORIA LUOGHI DI INTERESSE A GERUSALEMME

Gerusalemme conta circa 700.000 abitanti, situata nel centro del paese,nella Palestina Centrale sulle colline della Giudea, in prossimità dello spartiacque tra il Mar Mediterraneo e il Mar Morto.
La città conserva numerosi resti della città cananea e israelita e del periodo greco-romano (cisterne, grotte funerarie, tratti di mura, avanzi di colonne, di portici). Assai pittoresca la parte di Gerusalemme chiusa entro le mura erette da Solimano (1542), con le sue stradine tortuose in forte pendenza; accoglie i quartieri armeno (a sud-ovest), israelita (a sud), musulmano (a est), con le sue Moschee, tra cui quella famosa di Omar (circa 691), cristiano (a nord), con la Via Dolorosa e la Basilica del Santo Sepolcro, riedificata dai crociati riunendo in un solo edificio i tre preesistenti monumenti costantiniani. A est si eleva il Monte Oliveto, dove sono stati ritrovati i resti della Basilica dell'Eleona e quelli del tempio dell'Ascensione (376). Ricordiamo ancora il Cenacolo, la Chiesa bizantina di San Giovanni Battista e quella armena di San Giacomo (XII secolo).
La parte nuova della città (israeliana) è in fase di costante sviluppo demografico ed economico (industria metallurgica, chimica e farmaceutica, di materiali da costruzione, calzaturifici) ed è notevole centro culturale (sede dell'università e della biblioteca israeliane), mentre la città vecchia rimane un mercato commerciale e un notevole centro artistico e turistico.
Città santa per Ebrei, Musulmani e Cristiani, si sviluppa verso nord-ovest dal nucleo storico che conserva l'aspetto medievale. Fondata prima del II millennio a.C., fu occupata dagli Ebrei verso il 1400 a.C., divenendo capitale dei regni di David e di Salomone (925 a.C.). Da allora subì un periodo di decadenza che culminò nella distruzione da parte di Nabucodonosor che ne deportò anche la popolazione. Ripopolata per volere di Ciro, fu occupata da Alessandro Magno, dai Tolomei, e poi dai Romani che l'affidarono ad Erode. Conquistata dagli Arabi nel 638, fu presa dai crociati nel 1099, che la resero capitale del regno omonimo sotto Baldovino, e tale rimase fino alla riconquista musulmana ad opera del Saladino (1187). Nel 1516 fu conquistata dai Turchi, che la tennero fino alla fine della I Guerra Mondiale quando divenne protettorato inglese. Con la creazione dello Stato di Israele (1948) la città fu suddivisa in due zone: la parte recente dell'abitato, di aspetto europeo, spettava agli Israeliani, mentre il nucleo antico, chiuso da una cinta murata, con l'attiguo quartiere moderno a nord, era Araba (annessa alla Giordania). Nel 1967 Israele occupò la parte giordana, e, nel 1980, la annetté, dichiarando Gerusalemme capitale indivisibile dello Stato israeliano; l'annessione, tuttavia, non è stata riconosciuta dalla comunità internazionale. Nel 1989 è stata proclamata anche capitale dello stato indipendente di Palestina.
In ebraico, Jerushalaim; in arabo, al-Quds.

ZONE DA EVITARE E ZONE SICURE a GERUSALEMME

La città è relativamente sicura, tuttavia permane la possibilità, che si verifichino attentati di origine terroristica.

MONETA DI ISRAELE

sheqel 1 euro = 5,58 ils 02.2005

monete e banconote in circolazione


PREFISSO TELEFONICO ISRAELE
+972

PREFISSO TELEFONICO GERUSALEMME
2

LINGUA UFFICIALE ISRAELE
Ebraico

DOCUMENTI DI VIAGGIO
Passaporto con validità residua di 6 mesi dall'arrivo in Israele, visto non richiesto fino a 90 giorni di permanenza.

LA POSIZIONE DI ISRAELE IN ASIA

LA POSIZIONE DI ISRAELE IN ASIA


Home > Asia > Gerusalemme
 
 
 

aggiornato il 5-07-2011