bolivia dati generali

Fuso orario

5 ore in meno dell' Italia

Indirizzi internet

.bo

Ordinamento

Repubblica presidenziale

Città Principali

Santa Cruz, Cochabamba, Sucre, Oruro, Tarija, Potosi, Sacaba.

SuperficIe

1.098.581km² 

popolazione

9.000.000 abitanti circa

religioni

Cattolica.

densità

8,1 ab./ km² 

 

Descrizione territorio della Bolivia

La Bolivia si trova nell'America del sud e confina con: Perù, Brasile, Paraguay, Argentina, Cile. La bolivia non ha sbocchi al mare.
FINO A UN SECOLO e mezzo fa, la Bolivia apparteneva alla Spagna col nome di Alto Perù. Cominciò a chiamarsi col nome che ha attualmente dal 1825, in omaggio a Simon Bolivar, l'eroe dell'indipendenza, sudamericana.
In origine, la Bolivia fu uno dei più estesi Stati dell'America meridionale, assieme al Brasile e all'Argentina. Poi, in seguito a una serie di sfortunate guerre con i paesi vicini, non solo si è ridotta a metà della sua estensione, ma ha perso ogni sbocco sul mare.
IL «TETTO DEL MONDO NUOVO »
L'aspetto più caratteristico della Bolivia è dato dall'elevatissimo ed ampio altipiano che si estende tra due catene montuose delle Ande. Quanto ad altitudine ( circa 4000 metri di media), l'altipiano della Bolivia non sfigura affatto di fronte a quello del Pamir, che viene, chiamato « il tetto del mondo ». Poiché è l'altipiano più elevato del Continente Americano, si è meritato il nome di « tetto del mondo nuovo ». In epoche remotissime, l'altipiano della Bolivia era interamente coperto dalle acque. A sud-est, dove l'altipiano è attraversato da numerose e ampie valli, sono sorte le più importanti città della Bolivia.
DUE IMPONENTI CATENE MONTUOSE
Altro aspetto caratteristico del territorio boliviano sono le due imponenti cordigliere (catene montuose), che limitano a est e a ovest il grande altipiano. Sia nell'una che nell'altra cordigliera si elevano dei monti che sono dei veri e propri colossi. Alcune loro vette superano i 6 500 metri di altitudine. Il monte Sajama, nella cordigliera occidentale, raggiunge i 6 784 metri e l'Àncohuma, in quella orientale, tocca i 6 550. La linea ferroviaria Antofagasta (nel Cile ) -La Paz, che passa per la cordigliera occidentale, si trova, in certi punti, a oltre 4 000 metri d'altezza.
UN'ESTESA PIANURA
Tutta la parte orientale del territorio della Bolivia è occupata da un'ampia zona pianeggiante. L'unica parte fertile di questa pianura è quella percorsa dai fiumi Beni e Mamorè.
Spesso però tali fiumi inondano vaste zone, trasformandole in sterminate e malsane paludi.
Il resto della pianura, cioè la zona che confina col Paraguay, è invece arido e quasi del tutto disabitato. Lungo le rive dei fiumi Beni e Guaporè vi sono estese foreste, di tipo equatoriale.
Alla Bolivia appartiene buona parte del maggiore e più caratteristico lago dell'America del Sud: il Titicaca. Esso si trova nella zona più elevata dell'altipiano, a 3 812 metri di altitudine. Il Titicaca è famoso per la straordinaria trasparenza delle sue acque, che hanno degli stupendi riflessi azzurri.
Il grande lago è navigabile da grosse imbarcazioni e rappresenta la migliore via di comunicazione tra la Bolivia e il Perù.
Il territorio boliviano è ricco di laghi : ve ne sono parecchi sull'altipiano e anche nella zona pianeggiante.

 

 
 
aggiornato il 9-06-2012