Ricerca personalizzata
 
 
 

Santo Domingo la capitale della repubblica dominicana

BANDIERA DELLA REPUBBLICA DOMINICANA


Inviaci il tuo report
su Santo Domingo CLICCA QUI

link sponsorizati

Link uffici ice (ufficio Italiano per il commercio estero)
Ufficio di Città del Messico Competente per la Rep. Dominicana

Report by FreedomHouse
( In Inglese )
La Libertà nei vari paesi del mondo
( Repubblica dominicana )

DESCRIZIONE STORIA LUOGHI DI INTERESSE A SANTO DOMINGO

Situata sulla costa meridionale dell'isola, Santo domingo conta circa 3.300.000 abitanti.
Fondata il 4 agosto di 1496 da Bartolomeo Colombo ( Fratello di Cristoforo Colombo) divenne la capitale coloniale dell'impero spagnolo e punto di partenza delle esplorazioni destinate a conquistare e colonizzare nuove terre nel continente americano.
Destituito Colombo da governatore dell'isola, questa passò a Francisco Bohadila e poi a Nicolás de Ovando.
Gli attacchi dei pirati, (Francis Drake bruciò Santo Domingo nel 1586), il contrabbando e l'introduzione clandestina delle idee protestanti furono la causa per la devastazione totale del nord edell'ovest dell'isola negli anni 1605 e 1606 che provocò la rivolta dei coloni. Questo processo ebbe come risultato lo smembramento della colonia spagnola e propiziò più tardi la nascita della colonia francese di Saint Domingue, oggi la Repubblica di Haiti.
La parte vecchia della città conserva numerosi edifici di epoca coloniale, alcuni dei quali restaurati e altri ridotti ormai in rovina. Di grande interesse, tra gli altri, sono: la Basilica Menor de Santa Maria, Primada de America, la prima cattedrale costruita nel Nuovo Mondo, la cui prima pietra fu posata dal figlio di Colombo, Diego, nel 1514; la Torre del Homenaje del 1503-07; la Iglesia de Santa Barbara, costruita nel 1574, saccheggiata da Drake nel 1586, distrutta da un uragano nel 1591 e riedificata all'inizio del XVII secolo.
Posta allo sbocco di una vasta regione pianeggiante, coltivata a canna da zucchero, cacao, tabacco, banane, è il principale porto del Paese, da cui passa la maggior parte delle merci esportate e di quelle importate; è inoltre sede di industrie alimentari, legate soprattutto alla produzione agricola, tessili, chimiche, del vetro e del legno. Fiorente il settore turistico.
Possiede numerosi musei ed è sede universitaria.
L'aeroporto internazionale si trova a Punta Caucedo, 25 km a est della città.
Tra il 1936 e il 1961 si chiamò Ciudad Trujillo.
Ufficialmente, Santo Domingo de Guzmán.

ZONE DA EVITARE E ZONE SICURE a SANTO DOMINGO

E' sconsigliabile girare a piedi nelle ore notturne in tutta l'area urbana della capitale, tenere comunque un comportamento prudente anche nelle ore del giorno. Evitare locali notturni, se non accompagnati da persone di fiducia.

MONETA DELLA REPUBBLICA DOMINICANA

peso dominicano 1 euro = 46,63 dop 09.2004

monete e banconote in circolazione

 

PREFISSO TELEFONICO REPUBBLICA DOMINICANA
+1809

PREFISSO TELEFONICO SANTO DOMINGO
Non richiesto

LINGUA UFFICIALE REPUBBLICA DOMINICANA
Spagnolo

DOCUMENTI DI VIAGGIO
Passaporto con validità residua uguale o superiore alla durata del soggiorno in Rep. Dominicana. Senza visto fino a 90 giorni. Esistono una "tassa di ingresso" e una "tassa di uscita"; l'importo in entrata è di 10 $ USA, l'importo in uscita è di 20 $ USA da pagarsi preferibilmente visto il cambio in valuta USA

LA POSIZIONE DELLA REPUBBLICA DOMINICANA IN AMERICA DEL NORD E CENTRO

LA POSIZIONE DELLA REPUBBLICA DOMINICANA IN AMERICA DEL NORD E CENTRO


Home > America nord e centro > Santo Domingo
 
 
 

aggiornato il 4-07-2011