Home > Africa > Harare > Zimbabwe

Zimbabwe dati generali

Fuso orario

Un ora in più dell' Italia

Indirizzi internet

.zw

Ordinamento

Repubblica presidenziale

Città Principali

Bulawayo, Mutare, Gweru, Kwekwe.

Superfice

390.580 km² 

popolazione

12.300.000 abitanti circa

religioni

Animista, cattolica, protestante.

densità

31,4 ab./ km² 

 

Aspetti fisici territorio dello Zimbabwe

Lo Zimbabwe è uno stato dell'Africa del sud, e confina con: Zambia, Mozambico, Sud Africa, Botswana. Lo Zimbabwe non ha sbocchi al mare.
Il territorio dello Zimbabwe si distingue in 4 zone diverse a seconda dell'altitudine: la prima chiamata Alto Veld, è una zona di altipiani che percorre il paese da sud-ovest fino a nord-est, aumentando progressivamente la sua altitudine, che oscilla tra i 1.200 ed i 1.500 m. Qui si trovano le terre più fertili ed i principali nuclei urbani. Le montagne orientali che formano una striscia che corre lungo il confine con il Mozambico e nella quale si trova la vetta più alta del paese, lo Ynyangagani, 2.592 m.
Il Medio Veld che scende dall'Alto Veld fino alle valli dei fiumi Zambesi,e Limpopo, con un'altezza tra i 600 ed i 1.200 m. Poi progressivamente lascia il passo al basso Veld che non supera i 600 m e che nel suo punto meno elevato, vicino alla frontiera con Mozambico e Sudafrica, non raggiunge i 200 m.
La rete idrografica gira attorno ai tre fiumi principali ed i suoi rispettivi affluenti: a sud dell'Alto Veld si distingue il bacino del Sabi, nella zona sudorientale, nella quale scorrono il Devure ed il Lundi, e quella del Limpopo che corre a sud formando la frontiera col Sudafrica ed alla quale affluiscono lo Shashi, l'Umzingwane ed il Bubye. A nord dell'Alto Veld si trova il bacino dello Zambesi che percorre la frontiera con Zambia, ed alla quale affluiscono i fiumi Gwai, Sengwa, Sanyati, Hunyani e Mazoe. Lo Zambesi è il fiume più importante dello Zimbabwe anche dal punto di vista economico, dovuto alle cascate Victoria, una grande attrattiva turistica e dichiarato Patrimonio dell'Umanità, e alla grande diga di Kariba, che fornisce energia ai due paesi che condividono il suo utilizzo, Zambia e Zimbabwe.
Il clima è di tipo tropicale, mitigato nelle temperature per effetto dell’altitudine. Le precipitazioni si concentrano durante l’estate australe, mentre il periodo invernale presenta prolungate siccità. Le piogge, provenienti dall’oceano Indiano, sono relativamente abbondanti a est e decrescono progressivamente verso ovest , fino a ridursi a valori molto bassi ai limiti del Kalahari. La vegetazione segue lo stesso andamento, passando gradualmente dalla foresta rada, alla savana arborata, alla steppa. Lungo i corsi d’acqua dello Zimbabwe, cresce la foresta a galleria.

 

Home > Africa > Harare > Zimbabwe
 
 
aggiornato il 5-08-2011