Ghana dati generali

 
   

Fuso orario

un ora in meno dell'Italia

Indirizzi internet

.gh

Ordinamento

Repubblica presidenziale

Città Principali

Kumasi, Sekondi-takoradi, Tamale, Cape Coast, Obuasi, Koforidua.

Superficie

238.537 km² 

popolazione

25.000.000 abitanti circa

religioni

animista, mussulmana, Cristiana.

densità

105 ab./ km²

Lingua Ufficiale

Inglese

Prefisso telefonico Ghana

+233

Documenti di viaggio

Passaporto con residuo di validita di 3 mesi e visto d'ingresso da richiedere alla rappresentanza diplomatica del Ghana in Italia.

Valuta Ghana

cedi 1 euro = 9945 ghc 10.2003

 

monete e banconote in circolazione
 

Aspetto fisico morfologia clima

Aspetto morfologia - Il Ghana stato dell' Africa occidentale, sul golfo di Guinea confina a ovest con la Costa d’Avorio, a nord con il Burkina Faso, a est con il Togo.
II territorio, di forma approssimativamente rettangolare, con il lato lungo diretto in senso meridiano, presenta un assetto morfologico assai vario e condizionato sia dalla struttura geolitologica sia da quella idrografica. I principali rilievi, a eccezione dell'altopiano Kwahu (che si eleva poco oltre i 700 m di altezza) allineato in direzione nord-ovest, sud-est nella sezione meridionale del Paese, sono in prevalenza disposti in posizione periferica, delimitando così una vasta area interna dove si sviluppa il corso inferiore del Volta con i suoi due principali rami, il Volta Bianco e il Volta Nero, defluente quest'ultimo lungo gran parte del confine occidentale. Geologicamente, l'area occupata dal bacino del Volta e in gran parte sommersa dalle acque dell'omonimo grande lago artificiale costruito agli inizi degli anni 70, è modellata su rocce sedimentarie (arenarie, calcari, conglomerati) del Paleozoico inferiore (Cambriano e Siluriano), che coprono parzialmente il basamento cristallino più antico. Questo affiora direttamente in corrispondenza dei rilievi periferici orientali (monti Fazao e monti Togo, di altezza inferiore ai 1.000 m) e in tutta la sezione sud-occidentale del Paese, compresi il già citato altopiano di Kwahu e il contiguo altopiano di Ashanti. Affioramenti di rocce sedimentarie, di età più recente, sono ubicati anche lungo la fascia costiera, generalmente compatta e lievemente ondulata dalla successione di cordoni di dune che chiudono le numerose foci fluviali, e soprattutto dal grande delta del Volta (largo un centinaio di km), accompagnato da numerosi specchi lagunari. A breve distanza a sud-est di Kumasi si trova infine il piccolo lago di Bosumtwi, all'interno di una caratteristica caldera, testimonianza di un apparato vulcanico attivo ancora in epoca quaternaria.

Idrografia - Il territorio del Ghana è occupato in gran parte dal bacino del Volta con i suoi due rami: il Volta Bianco, che nasce nella regione settentrionale tra il confine del Burkina Faso e il Mali, e il Volta Nero che sorge a oriente su un'altura di 733 m vicino a Bobo Dioulasso. Il fiume, lungo 1.600 km è stato sbarrato, a 100 km dalla foce, dalla diga di Akosombo, costruita da imprese italiane, che ha creato un lago artificiale di 8.500 km2, tra i più grandi del mondo, ampiamente ramificato lungo il corso dei due rami principali e degli affluenti Sene, Nasia, Daka, Oti, Wawa. La sua funzione principale come fonte di energia elettrica per l'intero Paese e per l'esportazione, è rafforzata dal ruolo decisivo di regolatore delle piene che permette di evitare le rovinose alluvioni che si verificano altrove durante la stagione delle piogge. Dagli altipiani meridionali Ashanti e Kwahu, scendono i fiumi Bia e Tano, che sfociano nella laguna Aby al confine con la Costa' d'Avorio, e Ankobra e Pra che drenano le acque della sezione sud-occidentale del Paese.

Clima
- II clima del Ghana può essere considerato come uno dei più tipici dei Paesi che si affacciano sul golfo di Guinea: esso è assai caldo e umido, con carattere sub-equatoriale sulla costa e attenuazione delle precipitazioni verso l'interno, dove è sempre molto caldo. Ad Axim, sulla costa occidentale, si hanno le precipitazioni massime (2.488 mm annui e 151 giorni piovosi) ripartite in due stagioni: una delle grandi piogge, da aprile a maggio, e una delle piccole piogge, da settembre a ottobre, con una temperatura media massima di 29,3 °C e medie minime di 23,3° nei mesi di marzo e ottobre. Sulla costa orientale i venti umidi sud-occidentali arrivano marginalmente, causando precipitazioni molto meno consistenti (ad Accra 1.230 mm), con temperature medie massime leggermente superiori (29,9°C e medie minime di 22,5°C). Nell'interno del Paese, a Tamale, le precipitazioni si concentrano in un'unica stagione dovuta alla vicinanza delle culminazioni zenitali, e si mantengono sopra i 1.000 mm (1.163 mm), ma aumenta ancora la temperatura massima (32,9°C). Nelle regioni centro-settentrionali il clima è invece di tipo sudanese, con una breve stagione delle piogge e una lunga stagione arida e calda.

Flora e fauna
- Lungo la fascia costiera e nelle zone più piovose degli altipiani, la copertura vegetale è caratterizzata dalla foresta pluviale, con la presenza di essenze pregiate di ebano, mogano, okoumè, wawa, sapele e guarea cedrata e mangrovie, soprattutto sull'apparato deltizio del Volta. Verso l'interno la foresta si dirada e assume la forma a galleria lungo il corso dei fiumi, per diventare savana arborata nella parte centro-settentrionale del Paese, con ampi spazi steppici ricchi di piante xerofile. La notevole estensione del manto forestale (il 27,8% della superficie nazionale) e la sua mutevole densità, costituiscono un ottimo habitat per la numerosa fauna selvatica. Tra i grandi erbivori prevalgono elefanti, bufali, antilopi, gazzelle, mentre i carnivori più comuni sono leoni, leopardi, ghepardi e iene. Lungo i fiumi vivono ippopotami e coccodrilli, mentre insetti di moltissime specie, anche dannosi a uomini e animali (come la mosca tse-tsè), infestano il Paese. Un ambiente naturale così ricco è però difeso solo da due grandi parchi, la riserva naturale Kujani, su una grande penisola occidentale del lago Volta, e la riserva naturale Mole, nella savana della riva sinistra del Volta Nero, ai confini con la Costa d'Avorio e il Burkina Faso.

 

Posizione geografica del Ghana in Africa

LA POSIZIONE DEL GHANA IN AFRICA
 
[ Torna in cima alla pagina ] aggiornato il 13-11-2014